Corriere della Sera
23.04.2019

Alessandro Chetta

In realtà, Bastiaan, a suo modo geniale, schematizza così il proprio boulevard per la felicità. Che poi, come volevano gli antichi, coinciderebbe con l’epistéme, la conoscenza, esatto opposto della doxa, dell’opinione, quindi dei social network.


La Stampa
03.02.2019

Giulia Zonca

Confrontando i dati si scopre che far arrivare il messaggio al più vasto numero di persone non è sempre l’obiettivo. Non è Facebook con una classifica dei “mi piace” che diventa indice di popolarità. Anzi, a volte si creano comunità. Il media permette di scavalcare i confini e riunire interessi comuni e anche di escludere.


Frizzi Frizzi
31.01.2019

Simone Sbarbati

#HashedTime mostra gli hashtag più popolari del giorno insieme a quelli dello stesso giorno ma degli anni passati, arrivando fino al 2006, cioè quando venne lanciato Twitter. A questi unisce le foto di Instagram più di tendenza, spingendosi però solo fino al 2010, anno in cui l’app arrivò sugli smartphone.

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9