Avvenire
18.12.2018

Eugenio Giannetta

Provare a parlare del fenomeno migratorio con un approccio differente: non dal punto di vista politico, della paura o dell’emergenza, ma la ricerca di uno sguardo altro, tramite la forma artistica.

Style
12.11.2018

Valentina Lonati

Le opere esposte mettono in luce delle condizioni e delle costanti legate ai flussi migratori, a prescindere dal quando e dal dove. Attraverso i loro racconti visivi, i designer superano le emergenze e i proclami politici per ripercorrere delle traiettorie, tra Oriente e Occidente, nord e sud del mondo, che si stratificano e confondono.

Vita
31.10.2018

Rossana Cavallari

Una mostra per andare oltre il sentire comune che, molto spesso, forma una propria opinione sulla base di poche informazioni delle quali non si ha la conoscenza approfondita svilendo la complessità di fenomeni come quello delle migrazioni che, invece, andrebbero analizzati e comunicati con attenzione e precisione.

Pagine: 1 2 3 4 5