Wild Mazzini - opening Valentina D'Efilippo - Oddity Viz 2018
Wild Mazzini - opening Valentina D'Efilippo - Oddity Viz 2018

La bellezza della complessità

2018/04/18

Wild Mazzini nasce da passioni, necessità professionali, incontri, visioni e libri che si sono intrecciati nel corso degli anni, mentre per gioco ci dedicavamo a collezionare centinaia di infografiche, data visualization e video, attratti da forme e segni di cui facevamo fatica a comprendere fino in fondo il contenuto.

In questi anni concetti come complessità, verità, percezione ci hanno accompagnato nel percorso, finquando ci siamo resi conto che le domande di senso che ci inducevano queste opere, che avrebbero dovuto limitarsi a presentare informazioni in modo efficace ed efficiente, erano le stesse delle opere d’arte contemporanea.

Nel portare fuori dal mondo del giornalismo, del marketing, della scienza o dell’editoria i lavori di designer capaci di ridefinire i confini nelle nostre abitudini visive, Wild Mazzini intende affermare la forza e la bellezza di un linguaggio che, pur non essendo unificato, risponde a regole precise e subisce l’influenza tanto della sfera sociale e culturale quanto dell’esperienza personale.

La scelta di font e dimensioni, di colori, di forme morbide o spigolose, di privilegiare il lavoro manuale o il computer, di trattare pochi o molti dati, di usare metafore o rielaborare elementi noti sono parti di un discorso che ciascun designer può spingere in avanti fino ad affrontare in modo del tutto nuovo argomenti e fenomeni diversi, con lo spirito del ricercatore che intuisce la presenza di qualcosa ma ne ignora la natura fino a quando non inizia a manipolarla.